GRUPPO TEATRO “PEL D’OCA”
30 Aprile 2015  Sala Polivalente Caselle di Sommacampagna  ore 20.30
8 Maggio 2015 teatro Aurora, Piazza Libero Vinco 17  VR  ore 20.30
 
INGRESSO LIBERO
 
GRUPPO TEATRO “LA PEL D’OCA”
 
presenta
 
R I T A G L I
 
Uno spettacolo leggero leggero che tratta di temi profondi.
Per ridere e pensare.
 
 
"Nel mezzo del cammin di nostra vita", così ha inizio l'ultimo spettacolo della Pel d'Oca, dal titolo “Ritagli”. Perché a spiegare l'assurdità di vite "dimezzate", se non ridotte ad un terzo o a un nono, a forza di tagli e ritagli nella spesa pubblica, non bastano più le nostre parole. Di fronte a vite diminuite, rimpicciolite da burocrazie illogiche e spietate, di fronte a (presunti) uomini di potere anch'essi in fondo piccoli piccoli, occorre un punto di vista più lontano, privilegiato. Per spiegare tutto questo, quindi, siamo ricorsi alle parole del più grande poeta di tutti i tempi.
Dalla Commedia dantesca alla tragedia di ogni giorno e viceversa. Una sarabanda infernale, un labirinto di procedure, un viavai di poveri cristi che vagano lungo i corridoi di un insano palazzo della Sanità, tra funzionari diabolici che ne inventano sempre una per complicare la vita e fantomatici moduli da riuscire a timbrare.
Tagli e ritagli, tagliati fuori, nessuno escluso. Siamo tutti sulla stessa barca. Pubblico compreso. Ma questa barca, la "navicella dell'ingegno" approderà a una spiaggia edenica, dove il Purgatorio dell'attesa porrà nuove domande su di noi, sul mondo e sui nostri giorni. Si troverà la pace tra danze e confidenze.
Ultima tappa, fuggevole e al tempo stesso eterna, è quella di un non luogo, un Paradiso fuori da ogni schema, dove si troverà la soluzione a ogni quesito e la soluzione è sempre la più semplice.
 
La Pel d’Oca nasce nel 1999 all’interno dell’Associazione Self Help San Giacomo. Si rafforza nel tempo grazie anche alla costituzione della Cooperativa Sociale Self Help e all’ampliamento di una Rete in contatto oggi con più di 1.500 persone. La Rete Self Help si pone come punto di riferimento, attraverso la pratica dell’auto aiuto, per chi, a causa di sofferenza mentale, relazionale o in condizioni di disagio psico-sociale, si trova in difficoltà a sviluppare da solo il proprio progetto di vita e porta avanti questa sfida sostenendo il gruppo di teatro concretamente, favorendo la sua connessione con altri soggetti. Ricordiamo i professionisti del campo teatrale che con passione e competenza anche relazionale accompagnano la vita del gruppo: Nicoletta Vicentini, che cura la regia e Mirco Cittadini, della Cooperativa Sociale Aribandus di Verona, insieme a Camilla da Vico di Finisterrae teatri di Trento.



Tutte le news
INSIEME A TE Scuola  INNOVAZIONE: SOSTANTIVO FEMMINILE Formazione WORK LIFE BALANCE Welfare familiare aziendale Animazione e tempo libero Famiglie Progetti per il sociale CENTRI ESTIVI  Tirocinio in Aribandus Modulistica SPAZIO 65+ 
Home Chi siamo Dove siamo Contatti WELL coworking 
© 2011 Aribandus Coop. Soc. - Cookie Policy