Il 7 dicembre in Gran Guardia il seminario conclusivo del progetto INSIEME A TE, che promuove attività dedicate alle famiglie per il contrasto della povertà educativa.

Insieme a Te Seminario conclusivo

Martedì 7 dicembre 2021 alle 9, si terrà a Verona INSIEME A TE Una rete di servizi a sostegno dei primi 1000 giorni di vita dei bambini, seminario conclusivo del progetto INSIEME A TE che promuove a titolo gratuito attività e formazione per tutte le famiglie con figli fino ai 3 anni.

INSIEME A TE, selezionato dall’Impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e nato dalla co-progettazione di Aribandus, Comune di Verona,  Azienda Ulss 9 Scaligera, Università degli Studi di Padova, CSA Cooperativa Servizi Assistenziali, Azalea Cooperativa Sociale
Pensiero srl, è attivo dal 2018.

Il seminario, che arriva a conclusione del percorso progettuale, sarà un’occasione di confronto con esperti sul tema dei primi 1000 giorni di vita e sull’importanza di garantire ad ogni bambino e ad ogni bambina il miglior inizio. Il focus sulla fascia 0-3 anni sottolinea l’importanza di agire in quel momento in cui si definisce il futuro di ogni bambino.

Sappiamo infatti che è proprio nei primi anni di vita che si creano quelle differenze drammatiche in termini di opportunità di salute, educazione e inclusione, che possono segnare irrimediabilmente gli itinerari di vita individuali così come le possibilità di sviluppo di intere comunità.

Proprio per contrastare la povertà educativa, definita da Save the Children come “la privazione da parte dei bambini e degli adolescenti della possibilità di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni”, INSIEME A TE ha sperimentato un modello multi servizi che offre un accompagnamento educativo al bambino e ai suoi genitori dalla nascita fino ai 3 anni.

L’esperienza maturata durante il progetto ha aperto nuove ipotesi di lavoro con le famiglie, che vedono nella compartecipazione dei genitori un fattore chiave per sostenere la crescita dei bambini e sviluppare comunità capaci di accogliere e accompagnare i loro primi passi nel mondo.

Seguendo questa strada, INSIEME A TE ha portato avanti con successo un modello integrato di servizi per la prima infanzia:

  • Home visiting, servizio educativo a domicilio per sostenere la mamma e il papà nel rientro a casa dopo il parto
  • Spazio Bebè per offrire sostegno alla neo-genitorialità per famiglie con bambini da 0 a 11 mesi
  • Girotondo, dedicato ai bambini non iscritti al Nido

Oltre a queste attività, che hanno integrato quelle dello Spazio Famiglie del Comune di Verona, è stato attivato un servizio di mediazione linguistico culturale per favorire l’accesso e l’accompagnamento delle donne straniere.

Sono stati oltre 650 gli utenti tra genitori, nonni e bambini, accolti da INSIEME A TE, ma l’eredità più importante del progetto è la consapevolezza di quanto sia centrale agire nei primi 1000 giorni avviando nuove pratiche di accompagnamento attraverso una rete di servizi e professionisti.

Come sottolinea il documento Nurturing Care for Early Childhood Development elaborato da WHO, UNICEF e la World Bank, in collaborazione  con Partnership for Maternal, Newborn & Child Health, Early Childhood Development Action Network e numerosi altri partner, politiche e servizi possono supportare i genitori, le famiglie e la comunità, nel fornire alla prima infanzia una cura sollecita, attenta e indirizzata a una crescita in salute perché, come evidenzia il report: “Se cambiamo l’inizio della storia, cambiamo tutta la storia”.

Alla luce dei risultati raggiunti, il seminario vuole accendere i riflettori sull’importanza di agire nei primi anni di vita lavorando in sinergia con associazioni e cooperative locali in una rete territoriale a cui partecipano servizi sociali ed enti locali in un’ottica di welfare plurale e di comunità.

L’appuntamento è per venerdì 7 dicembre presso la Sala Convegni della Gran Guardia. La partecipazione è aperta e gratuita con iscrizione online entro il 5 dicembre.






PROGRAMMA

INSIEME A TE Una rete di servizi a sostegno dei primi 1000 giorni di vita dei bambini

7 dicembre 2021 – SALA CONVEGNI della Gran Guardia, Piazza Bra – Verona

  • Ore 8.45 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI
  • ORE 9.30 saluti istituzionali – Introduce i lavori Elisabetta Masotto – Responsabile progetto INSIEME A TE Aribandus
  • Ore 10.00 HOME VISITING: AL FIANCO DELLA NEO MAMMA NEI PRIMI MESI DI VITA DEL BAMBINO
    Sonia Marastoni e Barbara Fantoni CSA Cooperativa Sociale 
  • Ore 10.30 ALLESTIRE CONTESTI RELAZIONALI PER LA CRESCITA DEI BAMBINI 0-3 E DEI LORO GENITORIClaudia Cordioli e Mirco Cittadini ARIBANDUS Cooperativa Sociale
  • Ore 11.00 ORIENTARSI NELLA LINGUA E NEI CONTESTI. IL DISPOSITIVO DELLA MEDIAZIONE CULTURALE CON LE MAMME MIGRANTI Dinha Rodrigues e Mary Gomes AZALEA Cooperativa Sociale
  • Ore 11.30 LA VALUTAZIONE TRA ACCOUNTABILITY E OPPORTUNITÀ DI (AUTO) FORMAZIONE: RIFLESSIONI A PARTIRE DALLA VALUTAZIONE DI IMPATTO DEL PROGETTO INSIEME A TE
    Sara Serbati e Federica Chiaro Dipartimento FISPPA – Università di Padova
  • Ore 12.00 NUOVI SGUARDI ATTORNO ALLA VULNERABILITÀ 0/3 ESSERE E FARE RETE NEL TERRITORIO E NELLA COMUNITÀ Elena Pietrogrande COMUNE DI VERONA Servizi Sociali – Mara Fasoli Consultori ULSS 9 Scaligera
  • Ore 12.30 CO-PROGETTARE IL WELFARE DI COMUNITÀ: SFIDE, STRATEGIE, APPROCCI Nico Cattapan – Social Seed

PARTECIPAZIONE GRATUITA

REGISTRAZIONE ENTRO IL 5 DICEMBRE 2021 SU EVENTBRITE (CLICCA QUI)

Il Seminario si svolgerà nel rispetto dei protocolli anti-Covid in vigore alla data dell’evento, con la collaborazione attiva di tutti i partecipanti. Ogni partecipante dovrà indossare la mascherina chirurgica.È necessario possedere il Green Pass valido che verrà controllato prima di accedere alla sede conferenze (con eventuale verifica del documento di identità). I partecipanti dovranno evitare assembramenti e rispettare le distanze di sicurezza. Potrebbe essere rilevata la temperatura corporea impedendo l’accesso qualora fosse ≥ di 37,

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org